Vignette

febb 2010 - cosa nostra

Febb. 2010 - Forza Italia è il frutto della trattativa tra lo Stato e Cosa nostra (mafia) dopo le stragi del 1992. A dirlo, in aula di tribunale, è stato Massimo Ciancimino, che continua la sua deposizione al processo a carico del generale Mario Mori e del colonnello Mauro Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra. A riferirlo a Ciancimino sarebbe stato il padre Vito Ciancimino, l'ex sindaco di Palermo, che secondo il figlio avrebbe avviato dopo il maggio del 1992 la trattativa con i Carabinieri da un lato e i boss mafiosi dall'altro. Ciancimino junior sta spiegando al pm Antonio Ingroia il contenuto di alcuni “pizzini”.