Canzone premiata al concorso per la canzonetta bergamasca del 1932
Testo di Piero Nicoli  -  Musica di  Gino Zanoni

Teresina gh’ó l’ombrèla
dàm ol bras che l’ taca a piöv
te sé sèmpre la mé stèla
tàchet bé che  apröv, apröv.

L’è zà ön’ura che te spète
söl cantù de sto sentér
mé te òi bé ma te l’promète
che l’mé amùr l’è ol piö sincér! (2volte)

rit. Che bèla macia te l’dighe mé
la prima ólta i fà töcc issé! (2 volte)

Quand te vède ginginada
a ‘ndà a spass söl Senterù,
ol mé cör a l’và in fritada
e l’vé sgiùf come ü balù.

Bèl tesòr ma che magnine!
che bei öcc che bèl bochì;
vegneró töte i matine
a portàt ol massölì!   (2v)

rit. Che bèla macia te l’dighe mé
la prima ólta i fà töcc issé! (2v)

T’ó compràt ü bel anèl
l’è töt pié de brilantì
tace fiùr ü bèl capèl
e ü basgiòt de bèi basì!

Teresina, l’ piöv a l’ piöv
dàm ol brass te òi spusà
co l’ombrèla apröv, apröv
sènte ‘l cör a smartelà!   (2v)

rit. Che bèla macia te l’dighe mé
la prima ólta i fà töcc issé! (2v)

Bel tesòr ma che magnine!
che bei öcc che bèl bochì;
vegneró töte i matine
a portàt ol massölì!   (2v)

rit. Che bèla macia te l’dighe mé
la prima ólta i fà töcc issé! (2v)

  Teresina ho l’ombrello
dammi il braccio che inizia a piovere
sei sempre la mia stella
attaccati bene qui vicino, vicino.

È da un’ora che ti aspetto
sull’angolo di questo sentiero
ti voglio bene e ti prometto
che il mio amore è il più sincero!

rit. Che bel quadretto te lo dico io
la prima volta fanno tutti così!

Quando ti vedo agghindata
andare a spasso sul Sentierone
il mio cuore va in frittata
e si gonfia come un pallone.

Bel tesoro che manine!
che begli occhi, che boccuccia;
verrò tutte le mattine
a portarti il mazzolino!

rit. Che bel quadretto te lo dico io
la prima volta fanno tutti così!

T’ho comprato un bell’anello
tutto pieno di brillantini
tanti fiori, un bel cappello
e una ciotolona di baci!

Teresina, piove piove
dammi il braccio, voglio sposarti
con l’ombrello vicino, vicino
sento il cuore martellare

rit. Che bel quadretto te lo dico io
la prima volta fanno tutti così!

Bel tesoro che manine!
che begli occhi, che boccuccia;
verrò tutte le mattine
a portarti il mazzolino!

rit. Che bel quadretto te lo dico io
la prima volta fanno tutti così!


Dalmine, luglio 2014